Metterci la faccia

Metterci la faccia

Il titolo del post andrebbe bene per mille altri argomenti e non dubito che lo riutilizzerò.
In questo caso mi riferisco a due cantastorie, Attilio e Augusto alias Tiratirache, che nel pieghevole realizzato per farli conoscere ad enti e associazioni hanno puntato molto sul loro impatto scenico.

Le prime bozze che avevo realizzato giocavano su due elementi portanti:
1) il colore NERO per dare serietà ed eleganza al pieghevole e dare un richiamo forte alle atmosfere teatrali
2) il mash-up, ovvero l’unione di due elementi a formare un’unico organismo mutevole nelle forme come nella sostanza che qui ho reso facendo dei fotomontaggi con le facce dei due protagonisti in un mix ogni volta diverso.
Queste erano le prime idee per copertina:
e queste per la parte interna:
Il progetto ha poi preso un’altra piega un po’ perché le facce trasformate provocavano un senso di inquietudine e un po’ perché si voleva un’atmosfera più gioiosa e giocosa con l’aggiunta di info spot e foto di scena.
Ed ecco il risultato.
The following two tabs change content below.