Città Gentili

Città Gentili

Lo studio del logo mi ha sempre affascinato. Mi piace il fatto di partire da un’idea e cercare di renderla graficamente nel modo più chiaro e semplice possibile.
Che poi ci riesca o meno… beh, non sempre le cose vanno per il verso giusto.
Questa volta, però, credo di averci azzeccato.

Il lavoro consisteva nel realizzare l’immagine coordinata e una serie di materiale cartaceo per un progetto finanziato dal Ministero delle Pari Opportunità e gestito da Provincia di Rovigo, Comune di Portogruaro e una serie di enti e cooperative sociali.
Il tema è delicato: la violenza di genere. Prevede la formazione di personale e l’apertura di sportelli dove chi ha subito una violenza (fisica, psicologica…) può chiedere aiuto.

Il logo è una semplice scritta (font utilizzata Bodoni) con l’aggiunta di un fiore stilizzato che rafforza l’idea di “gentilezza” e che richiama nella forma del bocciolo due mani che abbracciano, raccolgono, consolano.

Sono state realizzate delle declinazioni di colore per individuare specifiche aree di interesse: migrazione, pari opportunità, dialogo interculturale.

The following two tabs change content below.