Perché restare piccoli

Perché restare piccoli

Premessa. Quando parlo di crescere e di crescita, mi riferisco a una crescita quantitativa riferita al numero di persone che fa parte dello Studio.
Prometto che continueremo a crescere dal punto di vista professionale e della qualità dei servizi.
Qualche giorno fa ho letto un articolo che mi ha reso felice.

 

Eccolo: “Why staying small is the goal” (Perché rimanere piccoli è l’obiettivo).

 

Dopo 10 anni di attività (eh già, quest’anno Popcorn compie 10 anni), abbiamo capito che non vogliamo crescere.
Quando apri un’attività l’obiettivo non dichiarato è quello di avere successo, di avere sempre più clienti, di crescere.
Realizzare che questo non è il tuo obiettivo è faticoso, personalmente mi ha fatto sentire “sbagliata”.

 

Ora mi sono riconciliata con quest’idea: Popcorn resterà un piccolo Studio, con ottimi clienti e con i lavori migliori che riusciremo a fare per loro.

 

Non dico che questa sia la strada migliore in assoluto, lo è sicuramente per noi, almeno per ora!
Alla base di questa scelta ci sono varie riflessioni.

CI METTO IL NOME, CI METTO LA FACCIA

Essere piccoli ci permette di avere il controllo personale su tutti i lavori che facciamo.
Ci prendiamo tutte le responsabilità e i meriti dei nostri progetti.
Ogni progetto dello Studio passa attraverso la nostra professionalità e il nostro stile.
Quando un cliente sceglie noi, sa che sarà seguito da Laura o da Enrico, e da nessun altro.

GESTIRE O CREARE

Sicuramente creare! Siamo progettisti e ci piace il nostro lavoro. È quello che sappiamo fare e che vogliamo fare.
Avere una struttura più grande, con dipendenti, ti porta per forza di cosa a doverti occupare di altro, a gestire questioni amministrative e organizzative.
Onestamente non fa per noi: non siamo imprenditori, siamo “designer”.

DIPENDENTI? NO GRAZIE!

Avere dipendenti è una grossa responsabilità. I dipendenti vanno formati, educati, ovviamente pagati! Non ci dormo la notte al solo pensiero!

LA VITA AL PROPRIO RITMO

Siamo abituati a lavorare soli, a non rendere conto a nessuno e a muoverci con una certa libertà. Se un giorno stiamo poco bene o non abbiamo voglia di andare in ufficio, lavoriamo da casa. Se in pausa pranzo ci viene voglia di fare una passeggiata, arriviamo in ritardo in ufficio.
Crescere significherebbe inevitabilmente lavorare con altre persone e quindi rispettare gli orari. Non siamo pronti a rinunciare ai nostri ritmi.

UNA SQUADRA COLLAUDATA

In dieci anni di lavoro in coppia abbiamo sviluppato una speciale affinità lavorativa.
Ci completiamo a vicenda così ognuno riesce a seguire i progetti che preferisce.
Crediamo sia difficile cambiare questo equilibrio senza romperlo.

Studio Popcorn è orgogliosamente un piccolo Studio!

The following two tabs change content below.
La mia formazione e la mia esperienza lavorativa sono state sempre nell’ambito della progettazione grafica finalizzata alla stampa. Già da anni però il mio interesse si è rivolto al mondo del web. Ora gestisco i progetti web all’interno dello studio, dalla progettazione del sito alla sua realizzazione. Sono una vorace lettrice di libri, articoli, blog, manuali inerenti il web marketing. Non mi piace fare i loghi.

Ultimi post di Laura Presotto (vedi tutti)