CHI SIAMO

Studio Popcorn | The POP side of family

Qualche parola per conoscerci meglio...

Cos’è?

POPCORN è uno studio di progettazione grafica a Torre di Mosto, nel bel mezzo della campagna veneta. È anche un piccolo laboratorio artigianale di stampa dove, rigorosamente a mano, produciamo piccole tirature di prodotti stampati. Popcorn è anche una famiglia, è la nostra seconda casa, la nostra creatura, un microcosmo che cresce e cambia con noi.

Perché “Popcorn”?

Ci sembrava un ottimo nome e lo abbiamo scelto per tanti motivi: è corto, è facile, è divertente, è pop. Perché il popcorn è un banalissimo seme che scoppiettando si trasforma in qualcosa di unico e originale.

Quali clienti?

In questi anni abbiamo avuto la fortuna di incontrare tante persone: alcune lavorano ancora con noi, altre erano solo di passaggio. troverete alcuni dei nostri clienti sfogliando le pagine di questo sito. La nostra rete di contatti nel mondo della comunicazione, ci permette di trovare sempre la soluzione più adatta alle esigenze dei nostri clienti.

Chi è?

POPCORN è al 50% Laura e al 50% Enrico.
Ci siamo entrambi diplomati in grafica pubblicitaria a Venezia, dove ci siamo conosciuti. Dall’inizio del nuovo millennio ci siamo dedicati alla grafica a tempo pieno attraverso percorsi diversi ed esperienze eterogenee.
Nel 2007 abbiamo aperto insieme lo studio.

Cosa può fare per me?

Dalla progettazione grafica allo scatto fotografico; dalla stampa del tuo nuovo biglietto da visita alla vetrofania del tuo negozio. Ci piace consigliare il cliente e seguirlo nelle sue scelte di comunicazione, e sappiamo di avere le giuste competenze per farlo. Non ci siamo improvvisati, abbiamo studiato e continuiamo a farlo. Ci teniamo aggiornati e ci guardiamo continuamente intorno, per offrire lavori sempre al passo con i tempi.

Qualcosa in più?

Se avete altre domande potete scriverci o venirci a trovare.

Enrico Drigo

Anni: Rincorro gli ‘anta.
Segno zodiacale: Vergine, il che mi conferisce una discreta pignoleria e pazienza.
Studi: Dopo il liceo, qualche anno di Università e un corso di fumetto sono approdato alla Scuola Internazionale di Grafica di Venezia.
Esperienze lavorative: Ho iniziato questo lavoro con il nuovo millennio facendo un po’ di esperienza in studi diversi. nel 2003 ho creato il mio primo studio con un gruppo di liberi professionisti fino a quando sono stato ingaggiato da Laura.
Il lavoro che preferisci: Progettare loghi e lavorare con le immagini.
E quello che ti piace meno: Organizzare un progetto editoriale.
La tua attrezzatura: Mac, Eizo, Tavoletta grafica e la mia Canon.
Cosa c’é sulla tua scrivania: L’agenda (perché ho una pessima memoria), il cellulare, una decina di penne che non scrivono, le bollette da pagare.
Colore preferito: Grigio.
Mezzo di trasporto: La bicicletta.
Oggetto del desiderio: La lista è lunga ma in cima ora ci metterei un portatile per non abbandonare Photoshop nemmeno in vacanza.
Strumento di lavoro preferito: Photoshop.
Musica da ascoltare al lavoro: Jazz, mi rilassa e aiuta la concentrazione.
Cosa fai quando non lavori: Disegno e faccio foto che raramente stampo.
Come ti vedi tra 10 anni: A fare solo le cose che mi piacciono di più del mio mestiere lasciando quelle meno interessanti ai nuovi arrivati.

Laura Presotto

Anni: Non si chiede l’età ad una signora (comunque meno di lui!)
Segno zodiacale: Scorpione
Studi: Liceo classico, poi due anni di corso di grafica a Venezia
Esperienze lavorative: Dal 2001 lavoro come grafica. Ho lavorato in diverse agenzie tra Mestre, Padova e Treviso. In mezzo ho fatto un corso di web design. Nel 2007 ho aperto lo studio con Enrico.
Il lavoro che preferisci: La mia passione è l’impaginazione, attività tanto odiata da molti grafici, per me è invece la cosa più stimolante. A parte questo, sono un’organizzatrice nata, mi piace quindi analizzare, capire, scrivere e organizzare il lavoro.
E quello che ti piace meno: Creare loghi
La tua attrezzatura: Un imac intel da 27 pollici
Cosa c’é sulla tua scrivania: Il cellulare, una bottiglia d’acqua, tanti fogli, una penna, le cuffie
Colore preferito: Verde
Mezzo di trasporto: La bicicletta.
Oggetto del desiderio: La pinhole camera della lomo e la silhouette: una stampante a taglio da ufficio.
Strumento di lavoro preferito: InDesign.
Musica da ascoltare al lavoro: Ascolto volentieri la radio, mi sembra di avere compagnia.
Cosa fai quando non lavori: Adoro cucinare.
Come ti vedi tra 10 anni: Farò ancora questo mestiere. Userò ancora la bicicletta. Sarò più felice. Sarò ancora un’inguaribile ottimista.